Home News Attualità Vaccini e trombosi, il Prof Cuneo spiega rischi e sintomi da non...

Vaccini e trombosi, il Prof Cuneo spiega rischi e sintomi da non sottovalutare

0

 “Non esiste il rischio zero, ma la tromboembolia in questione è un evento rarissimo e, ad esempio per una giovane donna sana, i rischi per la salute sono molto più alti nel non vaccinarsi che nel ricevere la prima dose del vaccino”

Sui rischi e le patologie rarissimi che potrebbero essere conseguenti alla somministrazione del vaccino, in particolare AstraZeneca, a fare chiarezza è stato il prof. Antonio Cuneo, direttore dell’Ematologia di Cona.

Il prof. Cuneo ha anche spiegato quali possono essere i sintomi che non devono essere sottovalutati invitando tutti a non prendere iniziative terapeutiche senza un consulto serio con il proprio medico.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome