Home News Attualità Piano marciapiedi, intervento da 200.000 euro in via Borgo dei Leoni

Piano marciapiedi, intervento da 200.000 euro in via Borgo dei Leoni

0

Piano marciapiedi: anche il primo tratto di via Borgo dei Leoni sarà interessato da interventi di rifacimento per oltre 200mila euro (importo a base d’appalto 202.800 euro).

Nello specifico sarà realizzata una nuova pavimentazione, in trachite, pietra naturale, al posto dell’asfalto, nella porzione compresa tra largo Castello e piazzetta Torquato Tasso e, da qui, fino al tribunale.

L’Amministrazione ha infatti avviato in queste ore la procedura negoziata per la selezione  dell’impresa che realizzerà i lavori.

“Stiamo dando attuazione – spiega l’assessore Andrea Maggi – al piano marciapiedi, che comprende diversi interventi sia di manutenzione straordinaria che ordinaria. Lavori sono stati realizzati, o sono in corso di realizzazione, anche in via dei Baluardi, in corso Ercole I d’Este e in un tratto di via delle Vecchie. Diverse azioni concrete per la tutela del decoro, la cura del bello e per migliorare le condizioni di pavimentazioni e arredo urbano, anche in linea con il contesto storico e lo straordinario patrimonio della città”. Nello specifico – rimarca Maggi – via Borgo dei  Leoni è una via importante anche dal punto di vista commerciale, per la presenza del Tribunale e della Chiesa del Gesù, che è anche meta di turisti ospitando il gruppo scultoreo quattrocentesco del Mazzoni”. Per questo l’Amministrazione ha condiviso la data di avvio dei cantieri con i titolari di attività. “Abbiamo organizzato due riunioni – spiega Maggi – al termine delle quali si è convenuto di far partire i lavori dopo Pasqua per dare respiro al commercio in un momento fondamentale. I titolari di attività sono in contatto con i direttori dei lavori Angela Ghiglione e Tiziana Coletta per condividere, in questo percorso, necessità ed esigenze. Riteniamo che, soprattutto in questi tempi di crisi, la condivisione con i cittadini, anche sul cronoprogramma degli interventi, sia decisiva”. La tipologia di intervento richiederà circa 3 mesi di lavori. Prima dell’avvio del cantiere Hera realizzerà allacciamenti idrici, interventi preliminari necessari.

Dalla riqualificazione della Mura a Palazzo Municipale, il punto con Andrea Maggi – VIDEO –

Le domande per partecipare alla selezione delle imprese sono compilabili on line dalla piattaforma Sater (Sistema per gli acquisti telematici dell’Emilia-Romagna), all’indirizzo: https://intercenter.regione.emilia-romagna.it/ C’è tempo fino al 5 marzo alle 13 per presentare le offerte.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome