Home News Attualità Tamponi rapidi per il personale AUSL: lo screening è iniziato venerdì

Tamponi rapidi per il personale AUSL: lo screening è iniziato venerdì

0

Sono iniziati venerdì 4 dicembre i controlli programmati con i tamponi rapidi per il personale dell’Azienda USL, all’interno del programma di screening finalizzato all’individuazione dei casi di Covid 19.

Strumenti di screening rapido

I nuovi strumenti sono rivolti agli screening scolastici, alle residenze per anziani e alla conclusione delle quarantene brevi di 10 giorni. Nei prossimi giorni saranno messi a disposizione dei Medici di Medicina Generale.

Con questo nuovo strumento l’esito potrà essere fornito in poco tempo, grazie all’innovativa metodica. I dipendenti hanno infatti ricevuto l’esito del tampone nell’arco della mattinata sul Fascicolo Sanitario elettronico personale.

Il tampone tradizionale resta il test di riferimento

Il Test antigenico rapido non si sostituisce a quello molecolare, infatti in caso venga rilevata una positività al Coronavirus, si dovrà procedere al classico tampone (molecolare), l’unico esame di riferimento per certificare la malattia o la guarigione da Covid-19.

Per la popolazione di Ferrara e provincia sono 80 mila i test antigenici rapidi del primo lotto regionale consegnato nei giorni scorsi.

Anche la DG Calamai si è sottoposta al test

Monica Calamai, direttore generale dell’Azienda USL di Ferrara, si è sottoposta al test venerdì mattina, ricevendo l’esito dopo pochi minuti: “Tutto questo – spiega – permette di anticipare ulteriormente l’identificazione dei positivi e del sistema di tracciamento che ad oggi ha permesso di identificare l’80% di asintomatici evidenziando l’ottima qualità di prevenzione”.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome