Home News Attualità Tre decessi a Ferrara e 101 nuovi positivi. Ma l’indice Rt in...

Tre decessi a Ferrara e 101 nuovi positivi. Ma l’indice Rt in Regione scende a 1,14

0

Oggi si registra purtroppo il decesso di tre donne, due delle quali di Cento, una di Ferrara. Tutte positive al Covid, avevano rispettivamente 96, 87 e 77 anni. Soffrivano di patologie concomitanti. Ecco i dati comunicati dall’Ospedale di Cona e dall’azienda sanitaria territoriale.

  • Donna (1933) di FERRARA, ospedale del Delta, deceduta il 31/10/2020. Proveniva dalla Residenza Caterina di Ferrara. Soffriva di patologie pregresse concomitanti.
  • Donna (1924) di CENTO, ospedale di Cento, deceduta il 09/11/2020. Soffriva di patologie pregresse concomitanti.
  • Donna (1943) di CENTO, ospedale di Cona, ingresso il 15/11/2020, deceduta il 18/11/2020. Soffriva di patologie pregresse concomitanti.

Si registrano 101 tamponi positivi, mentre a livello regionale i nuovi positivi sono 2533 su oltre 20mila tamponi effettuati. Tuttavia l’indice Rt (trasmissibilità del virus) è in calo a livello regionale e questa settimana è pari a 1,14.

I dati della provincia (aggiornati al 19 novembre)

Sono dunque 238  le persone decedute in provincia di Ferrara positive al Covid, dall’inizio dell’epidemia ad oggi.

In totale sono 69 le persone decedute residenti nel comune di Ferrara; 26 deceduti residenti a Cento; 40 residenti ad Argenta ( 2 ospiti della residenza “La Fiorana” e 20 ospiti della residenza “Manica”, 8 Ospiti residenza “Villa Aurora”), 20 residenti a Codigoro (1 ospite di un casa famiglia, 12 ospiti della casa residenziale Alma), 3 residenti a Voghiera; 3 residente a Goro; 5 residente a Poggio Renatico; 4 residenti a Ostellato; 4 residente a Bondeno, 3 residente a Copparo, 8 residente a Fiscaglia, 5 residenti a Mesola, 8 residente Terre del Reno, 3 residente a Jolanda di Savoia, 1 residente a Tresignana, 12 residenti a Comacchio ( 2 ospiti dell’ospice di Codigoro, 1 Villa Fabiola Lido Nazioni), 5 a Portomaggiore, 2 residenti a Riva del Po ( 1 ospite della Casa Protetta Capatti) 1 a Vigarano Mainarda.

Ai deceduti residenti in provincia vanno aggiunti 13 residenti fuori provincia e 1 fuori regione.

Persone clinicamente guarite in provincia di Ferrara

Complessivamente sono 403 le persone che, a partire dal 14 marzo 2020 e fino a ieri, sono state dimesse dall’Ospedale di Cona. Nelle ultime 24 ore sono state 4, due uomini di Copparo (1944) e Ferrara (1971), un ragazzo di Molinella (2005) e una donna di Vigarano (1965)

PERSONE CLINICAMENTE GUARITE: Pazienti che, da Covid+, hanno avuto il tampone negativo secondo le disposizioni del Ministero nelle ultime 24 ore: 45

Ricoveri per sospetto Covid o Covid+

Totale ricoverati nei 3 ospedali della provincia: 207 pazienti Covid+

OSPEDALE DI CONA

Nuovi ricoveri nelle ultime 24 ore: 11 

  • 10 ricoveri nel reparto Covid+
  • 1 ricovero nella terapia intensiva di Ferrara

Totale ricoverati e situazione posti letto: 95 ricoverati

  • 24 degenza Covid1 su 24 disponibili,
  • 24  degenza Covid2 su 24 disponibili,
  • 15 Covid+ pneumologia su 16 disponibili,
  • 17 Covid malattie infettive su 18 disponibili;
  • 15 terapia intensiva Covid1 su 15 disponibili,
  • 8 terapia intensiva Covid2 su 8 disponibili,

La dotazione dei posti letto destinati a pazienti Covid dell’Ospedale di Cona, nel caso di necessità, può essere aumentata fino a 212 (di cui 28 per le Terapie Intensive) come previsto dal Piano Provinciale realizzato in collaborazione con l’Azienda Usl.

OSPEDALE DEL DELTA

Totale ricoverati Covid+: 60 ( 56 in due reparti Covid+ attivati per un totale di 72 posti letto disponibili, 5 in terapia intensiva su 6 disponibili)

OSPEDALE SS ANNUNZIATA DI CENTO

Totale ricoverati Covid+ : 51 ( due reparti Covid+ da 62 posti letto disponibili)

La dotazione dei posti letto destinati a pazienti Covid da parte dell’Azienda Usl di Ferrara, nel caso di necessità, può essere aumentata fino a 182 (di cui 90 all’ospedale di Cento e 22 all’ospedale del Delta), comprensivi di 26 posti fra Terapie Intensive e Sub Intensive con un possibile aumento di ulteriore 10 posti in Terapia Intensiva.

Tamponi positivi in provincia di Ferrara: 101 

Età media è di 45,8 anni. 10 casi provengono da focolai e 91 da casi sporadici
0 casi importati dall’estero, 0 da altra regione

Di questi 84 asintomatici (29 individuati con il sistema del contact-tracing, 3 da scree-ning sierologico, 9 attraverso screening su specifiche categorie d’interesse, 0 con un test pre ricovero, 43 non noto) e 17 sintomatici.

In tutto sono stati refertati 1662 tamponi di cui 729 negativi, 101 positivi

Per numero totale si deve intendere la somma di tutti i tamponi arrivati a Cona a qualsiasi titolo e per qualsiasi esigenza clinica, preventiva o epidemiologica. Quindi questo numero comprenderà gli interni ricoverati, i pronto soccorsi, i pre operatori, i dipendenti (sia AOSP che AUSL), più tutta l’area territoriale (igiene pubblica, drive through, scuole, CRA, USCA, operatori di case di cura ecc.). I tamponi vengono analizzati h.24

Dall’inizio della pandemia si sono registrati, in Provincia di Ferrara, 4860 positivi di cui 172 residenti fuori provincia

Dati per comune

Argenta  – positivi oggi 5

Bondeno  – positivi oggi 0

Cento – positivi oggi 9

Codigoro – positivi oggi 2

Comacchio – positivi oggi 9

Copparo – positivi oggi 2

Ferrara – positivi oggi  40

Fiscaglia – positivi oggi 4

Goro – positivi oggi 12

Jolanda di Savoia – positivi oggi 0

Lagosanto – positivi oggi 1

Masi Torello – positivi oggi 0

Mesola – positivi oggi 0

Ostellato – positivi oggi 1

Poggio Renatico – positivi oggi 3

Portomaggiore – positivi oggi 2

Riva del Po – positivi oggi 0

Terre del Reno –positivi oggi 3

Tresignana – positivi oggi 2

Vigarano Mainarda – positivi oggi 2

Voghiera – positivi oggi 0

Fuori provincia – positivi oggi 4

Le persone poste in ISOLAMENTO DOMICILIARE nelle ultime 24 ore sono state 188. Si tratta di persone che sono state a contatto con una persone Covid positive (o che rientrano dall’estero) ma non hanno ancora fatto il tampone e non hanno sintomi.

Persone sottoposte a SORVEGLIANZA TELEFONICA 1, mentre per 525 oggi si è conclusa la SORVEGLIANZA / ISOLAMENTO

La situazione in Regione: 2500 casi su oltre 20mila tamponi. 47 i deceduti, Indice di trasmissibilità in calo a 1,14

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 100.344 casi di positività, 2.533 in più rispetto a ieri, su un totale di 22.307 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è oggi dell’11,3%, stabile rispetto a ieri (1,4%).

L’Indice Rt è sceso a 1,14

E, secondo la rilevazione settimanale della Cabina di Regia nazionale, l’indice di trasmissione del contagio (Rt), in Emilia-Romagna scende a 1,14. E’ il quarto calo consecutivo, dopo quelli delle tre settimane precedenti (rispettivamente: 1,63, 1,57, 1,4).

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 1.036 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 259 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 431 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 45,8 anni.

Su 1.036 asintomatici391 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing161 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 10 con gli screening sierologici16 tramite i test pre-ricovero. Per 458 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

Contagi nelle province

La situazione dei contagi nelle province dell’Emilia-Romagna vede Modena con 625 nuovi casi, Bologna con 534, Reggio Emilia con 363Piacenza (309), Ravenna (158), Parma (125), Rimini (109) e Ferrara (101). Poi l’area di Imola (80), Cesena (68) e Forlì (61).

Questi, dunque, i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 22.307 tamponi, per un totale di 1.957.785. A questi si aggiungono anche 3.776 test sierologici.

casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 62.934 (1.928 in più di ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 60.156 (+1.883 rispetto a ieri), il 95,5% del totale dei casi attivi.

47 nuovi decessi

Purtroppo, si registrano 47 nuovi decessi: 13 in provincia di Reggio Emilia (7 uomini di 72 anni,  73 anni e gli altri rispettivamente di 75, 80, 85, 88 e 92 anni e 6 donne di 74, due di 82, 88, 92, 95 anni), 10 a Modena (8 uomini di 68 anni, 74, 77, 78, due di 79, 92, 95 anni e 2 donne di 74 e 79 anni), 2 a Ravenna (1 donna di 83 anni e un uomo di 95), 2 a Piacenza (2 uomini di 100 e 70 anni),  un decesso in provincia di Forlì Cesena (una donna di 89), 12 a Rimini (6 donne di 77, 84, 93, due di 94 anni, 99 anni e 6 uomini di 58, 79, 84, 85 anni e due di 89 anni), 3 a Parma (3 uomini di 73, 85, 86), 3 a Ferrara (3 donne di 77, 86, 96  anni), nessuno a Bologna. Un uomo di 85 anni deceduto a Modena era residente fuori Regione. Dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, in Emilia-Romagna i decessi sono complessivamente 5.265.

Terapie intensive

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 244 (stabili rispetto a ieri), 2.534 quelli in altri reparti Covid (+45).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 13 a Piacenza (+1 rispetto a ieri), 14 a Parma (invariato rispetto a ieri), 29 a Reggio Emilia (+1), 61 a Modena (+1),  63 a Bologna (invariato), 5 a Imola (invariato), 17 a Ferrara (-3),12 a Ravenna (+1), 6 a Forlì (invariato), 1 a Cesena (invariato) e 23 a Rimini (-1).

Le persone complessivamente guarite salgono a 32.145 (+558 rispetto a ieri).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 10.763 a Piacenza (+309 rispetto a ieri, di cui 74 sintomatici), 8.719 a Parma (+125, di cui 77 sintomatici), 14.706 a Reggio Emilia (+363, di cui 270 sintomatici),18.109 a Modena (+625 di cui 452 sintomatici), 20.001 a Bologna (+534, di cui 337 sintomatici), 2.477 casi a Imola (+80, di cui 40 sintomatici), 4.858 a Ferrara (+101, di cui 17 sintomatici), 6.073 a Ravenna (+158, di cui 97 sintomatici), 3.729 a Forlì (+61, di cui 40 sintomatici), 3.112 a Cesena (+68, di cui 47 sintomatici) e 7.797 a Rimini (+109, di cui 46 sintomatici).

In seguito a verifica sui dati comunicati nei giorni passati sono stati eliminati tre casi (due a Bologna, uno a Ravenna) in quanto giudicati non covid-19.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome