A San Bartolomeo tornano le “Ribalte di fantasia” con i burattinai italiani

0

Torna il Teatro dei burattini al Centro di documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese di San Bartolomeo. Domenica 4 ottobre, dalle 15.00, gli spazi aperti del MAF si trasformeranno in una piccola capitale del mondo dei burattini e del teatro di animazione. Arriveranno artisti provenienti da tutta Italia ai quali sarà consegnato il Premio nazionale “Ribalte di Fantasia” per essersi particolarmente distinti, nel 2019, per copioni, spettacoli, incontri con il pubblico e progetti scolastici.

La magia dei burattini e le ribalte fantastiche

Il Premio, alla 33ª edizione, quest’anno ha subito un rinvio a causa del Covid-19, ma non ha perduto attenzione e attrattiva da parte degli artisti di questo affascinante mondo.
In considerazione delle gravi problematiche del settore, dovute alla pandemia, la Giuria ha ritenuto di assegnare vari premi simbolici per omaggiare burattinai e compagnie che da decenni sono autorevoli propositori di questa forma teatrale. Ha inoltre assegnato un riconoscimento speciale ad un giovanissimo artista, Flavio Ferrante, rappresentante di una nuova generazione di artisti. Sarà pure conferito un premio simbolico anche ad un giovane studente ferrarese, appassionato del teatro dei burattini.

Il premio è nato negli anni ’80

Il Premio “Ribalte di Fantasia” venne ideato nel 1988 dal Maestro Burattinaio Otello Sarzi e da Giorgio Vezzani, direttore della Rivista “Il Cantastorie”, per segnalare i burattinai italiani che maggiormente si fossero distinti per valore artistico nello spettacolo tradizionale e, soprattutto, nelle esperienze innovative.
Gli artisti che hanno ottenuto riconoscimenti offriranno al pubblico alcune esemplificazioni dei repertori premiati.

E’ OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE AL NUMERO 0532725294
In caso di maltempo, l’evento sarà rinviato a data da destinarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome