Home News Attualità Centri Bambini e Famiglie di Ferrara, riaprono dal 28 settembre

Centri Bambini e Famiglie di Ferrara, riaprono dal 28 settembre

0

Riaprono, dal 28 settembre 2020 con un progetto pilota, i quattro Centri Bambini e Famiglie del Comune di Ferrara. I Centri Isola del Tesoro, Mille Gru, Elefante Blu e Piccola Casa, come ogni anno, tornano dunque ad essere luoghi accoglienti per piccoli e grandi, con proposte educative e spazi di gioco adatti alla crescita dei bambini e con occasioni di incontro scambio e conoscenza per i loro familiari.

Le attività potranno riprendere grazie al lavoro svolto da tutta la equipe educativa, per conciliare le stringenti norme di sicurezza legate all’emergenza con le peculiarità del servizio. I centri di Ferrara saranno tra le primissime realtà a livello Regionale e Nazionale a riaprire dopo la sperimentazione dell’Estate dei Piccoli, che ha riscosso un alto gradimento sia dai bambini che dalle famiglie nello scorso mese di Luglio, presso il Centro di via del Melo e che è stato presentato ai diversi comuni tra cui Bologna, Milano, Verona.

La nuova offerta dei centri

La nuova offerta consiste in moduli con frequenza bisettimanale per i gruppi a numero limitato, definito tenendo conto sia della proposta educativa che della conformazione strutturale dei plessi.

Inoltre l’iscrizione ai Centri sarà riservata ai bambini che non frequentano altri servizi educativi e sarà possibile accedere ad un solo Centro, in modo da garantire la stabilità dei gruppi “bolla”, come indicato nelle linee guida del Ministero dell’Istruzione per la ripresa delle attività dei servizi per l’infanzia.

L’offerta dei Centri sarà distinta in un primo periodo che va da settembre a gennaio con possibilità di rinnovo per i mesi da febbraio a giugno e terrà inevitabilmente conto dell’evoluzione dell’emergenza. Le nuove regole e modalità organizzative verranno condivise con le famiglie attraverso uno specifico Patto di responsabilità reciproca con l’Ente, allo scopo di sancire responsabilità nei comportamenti e nelle azioni da adottare.

L’organizzazione delle attività prevede la possibilità di accesso a numeri diversi di famiglie secondo la tipologia dell’offerta e della capienza dei locali dei Centri definita con il supporto dei responsabili per la sicurezza; saranno attivati Gruppi per genitori con bambini nel primo anno di vita (Gruppi Piccolissimi), Corsi di Massaggio Infantile per genitori con neonati e Gruppi per genitori e nonni con bambini dall’anno di vita in poi, proposti su due mattine e/o pomeriggi.

Al Centro Isola del Tesoro continuerà l’apertura della ricca Biblioteca per bambini e genitori, seguendo anche in questo caso le disposizioni sanitarie in corso, offerta a tutta la cittadinanza.
Il Centro Elefante Blu continuerà a proporre i Corsi di Italiano per genitori stranieri accompagnati dai figli piccoli, una fondamentale occasione per apprendere la lingua italiana in un contesto accogliente e sicuro per grandi e piccoli.

Le iscrizioni potranno essere fatte a partire da martedì 22 settembre e fino al venerdì, negli orari dalle 9:00 alle 14.00, contattando direttamente il Centro Bambini e Famiglie prescelto via telefono o mail.

Gli educatori dei centri forniranno tutte le informazioni utili, saranno un punto di riferimento, potranno essere di aiuto per indirizzare le famiglie alla proposta educativa più consona ai loro bisogni , per chiarimenti sulla modalità di iscrizione e di formazione dei gruppi e, per qualsiasi altro eventuale dubbio.

Sul sito “www.edufe.it” e “InformaFamiglie&Bambini” saranno disponibili, da martedì 22 settembre 2020, il patto di responsabilità reciproca e tutte le informazioni utili sull’organizzazione dei quattro Centri Bambini e Famiglie e della Biblioteca del Centro Isola del Tesoro.

“I servizi educativi integrativi – sottolinea l’assessore comunale alla Pubblica Istruzione Dorota Kusiak – sono di fondamentale importanza per le famiglie, specialmente in questo delicato periodo di emergenza. Grazie al progetto del Centro Bambini e Famiglie anche i bambini che non frequentano nidi e scuole dell’infanzia avranno l’opportunità di accedere ai nostri servizi educativi e vivere in sicurezza momenti di socialità con altri bambini in un contesto pensato e progettato per loro, oltre che offrire alle famiglie un contesto accogliente che promuove la costruzione di legami e di una rete di supporti. È un servizio che accanto all’offerta dei nidi e delle scuole dell’infanzia, potrà rispondere ai bisogni delle famiglie ferraresi”.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome