Home News Attualità Amministrative: A Bondeno e Comacchio vince il centrodestra

Amministrative: A Bondeno e Comacchio vince il centrodestra

0

Il centrodestra vince in entrambe le consultazioni amministrative che si sono svolte domenica e lunedì in provincia di Ferrara. Sia Comacchio sia Bondeno nei prossimi cinque anni avranno un sindaco di centro destra.

A Bondeno gli elettori hanno riconfermato (risultato definitivo) Simone Saletti che ha ottenuto il 59.08% (4501 voti). Saletti (sostenuto dalla civica E avanti!, dalla Civica per Saletti, e da Lega e Fdi), era Sindaco facente funzioni da quando Fabio Bergamini si era candidato con successo al Consiglio Regionale dell’Emilia Romagna. Molto distaccato il candidato della lista “Bondeno in testa e del PD Tommaso Corradi, che ha ottenuto il 33,89% delle preferenze espresse dagli elettori. Seguono Davide Verri (già sindaco di Bondeno dal ’99 al 2009, sostenuto dalla Lista “Davide Verri Sindaco”) con il 6,46% e, molto distanziato, Salvatore Patti (lista “Federazione del Popolo Sovrano” con lo 0,56%).

A Comacchio il nuovo sindasco è Pierluigi Negri, che ottiene  il 52,94% delle preferenze espresse e quindi riesce a evitare il ballottaggio. Negri era sostenuto dalla lista 2Q20 e da Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia. Alberto Righetti, candidato che si poneva in continuità con l’amministrazione uscente, si ferma al 31,16%

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome