Home News Attualità Maestra positiva alla materna, tamponi negativi per 12 bambini e le altre...

Maestra positiva alla materna, tamponi negativi per 12 bambini e le altre 2 educatrici

0

Due educatrici negative, e negativi anche 12 dei 14 bimbi in quarantena ( altri due effettuano oggi il tampone). E’ il risultato dello screening avviato tra i componenti della sezione di cui faceva parte la maestra positiva al Coronavirus alla Casa del Bambino

La notizia della positività della maestra è giunta martedì pomeriggio facendo scattare il “protocollo Covid” per la scuola dell’infanzia comunale, e in particolare per la bolla/sezione in cui era impiegata l’educatrice.

Ieri 12 e due educatrici sono stati sottoposti a tampone con la modalità “drive through”. oggi tocca ad altri due piccoli. Al momento i tamponi effettuati sono tutti negativi.

L’educatrice positiva, già in isolamento, sta bene così come anche le sue colleghe e i piccoli della sua sezione.

Si attendono dunque gli esiti dei tamponi per valutare se estendere eventualmente lo screening, in caso di positività di qualche bambino o educatrice, ai loro famigliari e contatti stretti.

La quarantena e la presenza della maestra a scuola

Secondo quanto appreso dai rappresentanti dei genitori della Casa del Bambino, i 14 bambini e le due educatrici resteranno in quarantena fino al 22 settembre. La maestra risultata positiva è a casa dal 9 settembre, quindi sono soltanto due i giorni in cui è stata a contatto con i bambini, il 7 e l’8 settembre. A quanto pare aveva eseguito il test sierologico a fine agosto ma era risultato negativo, il 9 settembre invece è stata posta in isolamento avendo un familiare che, sottoposto al tampone, era risultato positivo. Indagine alla quale è stata sottoposta anche l’educatrice e l’esito di positività è arrivato oggi.

La maestra non è entrata in contatto con le altre maestre del plesso in quanto l’unica riunione che hanno fatto insieme è stata fatta con le mascherine indossate in giardino.

Attività regolare per le altre sezioni

La scuola materna è stata completamente sanificata, tutte le sezioni, i bagni, la cucina e i giardini. Le attività per le sezioni non interessate, rassicura l’Assessore Dorota Kusiak, saranno regolari. “L’obiettivo di protocolli e misure così stringenti, sottolinea ancora la Kusiak, come separare i gruppi, predisporre accessi e spazi differenziati, servono proprio a proteggere le “bolle” non interessate da eventuali contagi e a poter tracciare in poco tempo eventuali contatti di un soggetto positivo”.

Leggi anche:

Screening, protocolli, “nuova” sanità: a Ferrara Focus Monica Calamai DG Ausl – VIDEO –

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome