Home News Attualità Insegnanti, bambini e genitori in piazza chiedono “Priorità alla scuola” – VIDEO...

Insegnanti, bambini e genitori in piazza chiedono “Priorità alla scuola” – VIDEO –

0

“Voglio tornare a scuola!” E’ uno dei cartelli che una ragazzina teneva stretto tra le mani in piazza Savonarola, una delle 60 piazze d’Italia nelle quali nel pomeriggio del 25 giugno ha manifestasto il comitato Priorità alla Scuola. “Sulla scuola siamo tutti uniti” ha detto l’assessore Kusiak, che si è complimentata con gli organizzatori dell’iniziativa. 

Ripartenza delle attività didattiche in presenza a settembre, salvaguardando salute, sicurezza e diritto allo studio; uniti per chiedere che il diritto all’istruzione sia garantito a tutti e a tutte. Queste in sintesi le richieste del comitato, che da pochi giorni ha il anche un coordinamento ferrarese guidato, tra gli altri, da Mauro Presini.

Tanti gli insegnanti presenti, di ogni ordine, ma c’erano anche genitori, studenti, sindacati come la Cgil che ha aderito alla manifestazione.

Presente anche Dorota Kusiak, assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Ferrara. Dopo aver seguito “defilata” la manifestazione, si è avvicinata a Mauro Presini per complimentarsi per l’iniziativa, sottolineando che “sulla scuola si è tutti d’accordo e si deve lavorare uniti”.

“Non ci sono colori politici quando si tratta del futuro della scuola” ha ribattuto Presini accogliendo l’invito della Kusiak a collaborare sulle soluzioni in vista della riapertura di settembre.

Di scuola, di linee guida, si parlerà anche martedì 30 giugno a Ferrara Focus con ospiti prorio Mauro Presini e la capogruppo PD in regione Marcella Zappaterra. Una puntata durante la quale verrà dato ampio spazio alla manifestazione di Piazza Savonarola con video e testimonianze.

Le attività Coordinamento di Priorità alla Scuolapotranno essere seguite sulla propria pagina Facebook. 

Leggi anche:

“Priorità alla Scuola”, il 25 giugno si scende in piazza anche a Ferrara

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome