Home News Attualità Stabilimenti balneari aperti da sabato 23 maggio, Fabbri e Ghedini: “Accolte le...

Stabilimenti balneari aperti da sabato 23 maggio, Fabbri e Ghedini: “Accolte le nostre richieste””

0

Stabilimenti balneari aperti, sul litorale estense, già da sabato 23 maggio.

La Regione Emilia-Romagna ha accolto le sollecitazioni del territorio portate avanti da Cna Balneari Ferrara e dal consigliere regionale PD Marco Fabbri. “Due giorni fa avevo rappresentato la problematica, non solo dal punto di vista degli operatori pronti già da qualche giorno a Comacchio, ma sopratutto, spiega Fabbri, per il fatto che le persone si sarebbero concentrate esclusivamente sulle spiagge libere, invece di farlo in luogo attrezzati. Bene, si inizia ufficialmente la stagione!”

“Siamo molto soddisfatti della decisione presa dall’assessore al Turismo Corsini, afferma Nicola Ghedini, portavoce CNA Balneari Ferrara. Anticipare a sabato prossimo la riapertura degli stabilimenti balneari su tutta la riviera Emilia Romagnola premia la grande professionalità degli operatori e la voglia di mare e di normalità dei nostri concittadini. CNA ha creduto da subito in questo obiettivo, ha fatto pressione sulle istituzioni, ha dimostrato all’assessore Corsini che le condizioni per riaprire sabato ci sono, eccome. Ora il risultato è arrivato, e lo consideriamo una vittoria del buon senso, della professionalità e della CNA”.

L’assessore Corsini, giustamente, raccomanda grande attenzione e rispetto per le norme di sicurezza: “i protocolli concordati da Cna e dalle altre associazioni con la Regione Emilia Romagna – spiega ancora Ghedini – sono la bussola su cui abbiamo basato tutte le operazioni preparatorie alla riapertura. Gli ombrelloni sono correttamente distanziati, i collaboratori sono formati, i dispositivi sono a disposizione; i servizi sono organizzati con ogni cura e precauzione. Davvero non resta altro che stendersi al sole e godersi le nostre meravigliose spiagge”.

Inizialmente prevista per lunedì 25, la riapertura degli stabilimenti balneari è stata anticipata di un paio di giorni, perché «Dopo la pubblicazione dei protocolli con le linee guida post emergenza coronavirus, diversi stabilimenti si sono organizzati e sono pronti e attrezzati per garantire servizi in sicurezza già dai prossimi giorni. Abbiamo quindi ritento fosse giusto, dopo la lunga chiusura, consentire di accogliere i primi clienti già da questo fine settimana», queste le parole dell’assessore regionale al turismo Andrea Corsini.

Della necessità di riaprire già da questo weekend, delle regole per le spiagge libere e della stagione 2020 sul nostro litorale, si è parlato anche nel corso dell’ultima puntata di Ferrara Focus di cui, oltre al consigliere Marco Fabbri, erano ospiti l’assessore al turismo di Comacchio Riccardo Pattuelli, il presidente del consorzio Visit Ferrara e Comacchio, il portavoce dei balneari CNA Ferrara Nicola Ghedini.

(clicca qui per guardare il video su Facebook)

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome