Home News Attualità Spiagge libere aperte, Pattuelli a Ferrara Focus: “Stesse distanze degli stabilimenti”

Spiagge libere aperte, Pattuelli a Ferrara Focus: “Stesse distanze degli stabilimenti”

0

I 12 metri quadri di perimetro per ombrellone devono essere rispettati anche nelle spiagge libere.

A dirlo, nel corso dell’ultima puntata di Ferrara Focus, dedicata alle riaperture e alla stagione 2020 sul nostro litorale, è stato l’assessore al turismo di Comacchio Riccardo Pattuelli.

“Di fatto, ha spiegato l’assessore, le stesse regole degli stabilmenti balneari valgono anche nelle spiagge libere dove andranno rispettate le distanze di 1 metro se si svolge attività motoria (una passeggiata) e 2 metri per quella sportiva”.

Resta ancora da definire chi e come controllerà le spiagge libere. “Abbiamo apposto dei cartelli che indicano le regole da rispettare, ha spiegato ancora Pattuelli, ci stiamo organizzando per la gestione dei controlli ma confidiamo anche in un comportamento responsabile da parte di turisti e cittadini”.

Nel corso della puntata con Riccardo Pattuelli (Assessore Turismo Comune di Comacchio), Marco Fabbri ( consigliere regionale PD), Ted Tomasi (presidente consorzio Visit Ferara e Comacchio) Nicola Ghedini (portavoce CNA Balneari Ferrara) si è parlato anche del rinvio della riapertura degli stabilimenti balneari, dei fondi regionali a sostegno del territorio, di come le seconde case potrebbero aiutare il nostro litorale in questa estate particolare, di turismo lento e nuove forme di eventi.

Qui il video dell’intera puntata

In diretta a partire dalle 14.30, ci sono Riccardo Pattuelli (Assessore Turismo Comune di Comacchio), Marco Fabbri (già sindaco di Comacchio consigliere regionale PD), Ted Tomasi (presidente consorzio Visit Ferara) Nicola Ghedini (portavoce CNA Balneari Ferrara)

Clicca qui per guardare il video su Facebook

Guarda le puntate precedenti sul canale You Tube Ferrara Focus 

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome