Home Per le Mamme Codiv-19, quali sono i rischi per le donne in gravidanza e per...

Codiv-19, quali sono i rischi per le donne in gravidanza e per i nascituri?

0

Quali sono i rischi che corrono le donne in gravidanza nel caso di un contagio da Covid-19? E’ possibile trasferire il virus al feto? Ci sono precauzioni particolari che le future mamme devono adottare?

Sono alcune delle domande alle quali il Ministero della Salute ha risposto in questi giorni per cercare di rassicurare e informare le donne che aspettano un bambino.

 1. Le donne in gravidanza sono più suscettibili alle infezioni o hanno un rischio maggiore di sviluppare una forma severa di COVID-19?

  • Non sono riportati dati scientifici sulla suscettibilità delle donne in gravidanza al virus. La gravidanza comporta cambiamenti del sistema immunitario che possono aumentare il rischio di contrarre infezioni respiratorie virali, tra cui quella da SARS-CoV-2. Inoltre le donne in gravidanza potrebbero mostrare un rischio maggiore di sviluppare una forma severa di infezioni respiratorie virali.
  • Resta consigliato, anche per le donne in gravidanza, di intraprendere le normali azioni preventive per ridurre il rischio di infezione, come lavarsi spesso le mani ed evitare contatti con persone malate.

2. Quali sono gli effetti di COVID-19 durante la gravidanza?

  • Non sono riportati dati scientifici sugli effetti di COVID-19 durante la gravidanza. In caso di infezione in corso di gravidanza da altri coronavirus correlati [SARS-CoV e MERS-CoV] sono stati osservati casi di aborto spontaneo mentre la presenza di febbre elevata durante il primo trimestre di gravidanza può aumentare il rischio di difetti congeniti.

3. Le donne in gravidanza con COVID-19 possono trasmettere il virus al feto o neonato?

  • Dai dati presenti in letteratura, limitati, non sono stati riportati casi di trasmissione dell’infezione da altri coronavirus (MERS-CoV e SARS-CoV) da madre a figlio. I dati recenti riguardo bambini nati da madri con COVID-19 indicano che nessuno di essi è risultato positivo. Inoltre, il SARS- CoV- 2 non è stato rilevato nel liquido amniotico.

Leggi anche: Emergenza Covid-19, come cambia il “Percorso Nascita” dell’Ospedale di Cona

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome