Home News Attualità Bilancio comunale, Fabbri presenta investimenti su scuola, imprese, turismo e sicurezza

Bilancio comunale, Fabbri presenta investimenti su scuola, imprese, turismo e sicurezza

0

Importanti investimenti e risorse a favore delle imprese, delle famiglie e della scuola, della manutenzione delle infrastrutture, della sicurezza urbana, oltre a mettere in campo una riduzione delle spese di funzionamento della macchina comunale.

Sono stati illustrati questa mattina alla stampa, dal sindaco Alan Fabbri e dall’assessore comunale al Bilancio Matteo Fornasini, gli elementi principali della manovra di bilancio comunale. Il documento seguirà un percorso di presentazioni istituzionali in Commissione consiliare fino ad approdare per la discussione e votazione finale in Consiglio comunale, previsto per la prossima metà di marzo.

La manovra avrà un importo complessivo di 269 milioni di cui 55 di investimenti (47 per lavori pubblici).

Sul fronte scuola investimenti per abbassare le rette, mantenere abbonamenti per il trasporto pubblico agli studenti delle medie, modernizzare il sistema informativo. Sul piano della sicurezza fondi per l’operazione parchi sicuri, le dotazioni della polizia municipale, e la nuova caserma della stessa. Investimenti anche sul turismo, teatro, sport e imprese oltre a 47milioni di lavori pubblici.

Nel corso dell’incontro con i giornalisti il sindaco Fabbri ha preannunciato che verranno patrocinate e sostenute con specifici contributi economici manifestazioni importanti per la città, fra queste il Ferrara Buskers Festival, il festival di Internazionale a Ferrara, Ferrara Sotto le Stelle e altre nuove iniziative di grande richiamo come il Festival Rinascimenti (Ducato Estense) e un evento estivo di Radio Bruno.

I provvedimenti in programma

Scuola e famiglie ( 5 milioni in totale) 

Più fondi alle scuole con 450.000 euro in più rispetto al passato per ridurre le rette e valutazione di altre aperture in sinergia con le scuole paritarie parrocchiali. 294.000 euro invece saranno destinati all’incentivazione della mobilità sostenibile e all’uso dei mezzi pubblici (abbonamento gratuito per gli studenti di terza media e collegamenti allungati per le frazioni di Boara, Francolino e San Martino).  242.000 euro infine serviranno per ammodernare il sistema informatico. (MANUTENZIONE SOFTWARE, AGENDA DIGITALE, CRESCITA INTELLIGENTE)

Tassazione ridotta per 700.000 euro all’anno

  • AZZERATA LA TASI SUI FABBRICATI RURALI STRUMENTALI (- 195.000 euro)
  • RIDOTTA L’ALIQUOTA IMU TERRENI AGRICOLI DA (- 315.000 euro)
  • Le altre aliquote sono rimaste invariate. Tra queste anche le aliquote IRPEF in vigore dal 2016
  • REVISIONATA L’IMPOSTA DI PUBBLICITÀ a favore dei piccoli esercizi (-41.000 euro)
  • RIDOTTI DEL 30% GLI ONERI SUI DEHORS DEI LOCALI (-27.000 euro)
  • ESENTATI DALLA COSAP I PASSI CARRAI ARGINALI (- 80.000 euro pagavano doppio a Regione e Comune)

RIORGANIZZAZIONE MACCHINA COMUNALE (- 650.000 euro)

Incentivi a imprese, turismo, cultura e sport

  • MAXI PIANO PER LE IMPRESE: 900.000 EURO IN TRE ANNI per piccole imprese e attività commerciali da erogare attraverso bandi
  • PER IL TURISMO: 450.000 EURO IN TRE ANNI bando per la promocommercializzazione
  • ENTE PALIO: + 30.000 EURO DI CONTRIBUTI (passano da 140.000 a 170.000 euro)
  • TEATRO COMUNALE: + 140.000 EURO (da 1,4 milioni a 1,54 milioni)
  • SPORT: MAGGIORI INVESTIMENTI PER PALASPORT (da 80.000 euro a 120.000 EURO) PER CAMPO SCUOLA (+ 30.000 euro)

Piano Triennale delle opere pubbliche

  • INVESTIMENTI COMPLESSIVI PER 55 MILIONI DI EURO
  • PROGETTO MURA 900.000 EURO PER 1KM ALL’ANNO MANUTENZIONE
  • GIARDINO DUCHESSE INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE 300.000

Investimenti sulla sicurezza

Ingente il piano per la sicurezza con in tutto 2,242.000 EURO in più rispetto a quelli previsti di cui:

  • 500.000 euro opere pubbliche per la nuova caserma
  • operazione parchi sicuri 400.000 euro
  • apparecchiature nuova caserma 214.000 euro
  • autoveicoli 250.000 euro
  • strumentazioni (taser body cam) 178.000 euro
  • nuova centrale radio 350.000
  • armi e giubbotti 300.000
  • telecamere sistema rilevazione targhe 50.000

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome