Home Eventi Zanna Bianca in scena per la stagione di Teatro Ragazzi

Zanna Bianca in scena per la stagione di Teatro Ragazzi

0

Prosegue la stagione 2019/2020 di Teatro Ragazzi del Teatro Comunale di Ferrara: appuntamento al Boldini con Zanna Bianca, della natura selvaggia, di Francesco Niccolini e Luigi D’Enia con Luigi D’Enia che sarà in scena giovedì 23 e venerdì 24 gennaio alle ore 10.

Lo spettacolo

Nel grande Nord, al centro di un silenzio bianco e sconfinato, una lupa con chiazze di pelo color rosso cannella sul capo e una lunga striscia bianca sul petto, ha trovato la tana migliore dove far nascere i suoi cuccioli. Tra questi un batuffolo di pelo che presto diventerà il lupo più famoso di tutti i tempi: Zanna Bianca.
Luigi D’Elia e Francesco Niccolini tornano nel luogo che amano di più, la grande foresta. Ma se anni fa l’avevano raccontata con gli occhi di un bambino meravigliato e di un nonno esperto e silenzioso, questa volta rinunciano agli esseri umani e alle loro parole, per incontrare chi della foresta fa parte come le sue ombre, il muschio, l’ossigeno: i lupi.
Questo è uno spettacolo che ha gli occhi di un lupo, da quando cucciolo per la prima volta scopre il mondo fuori dalla tana a quando fa esperienza della vita, della morte, della notte, dell’uomo, fino all’incontro più strano e misterioso: un ululato sconosciuto, nella notte. E da lì non si torna più indietro.

La compagnia

INTI è la compagnia che cura e distribuisce la ricerca sul racconto della natura condotta da Luigi D’Elia e Francesco Niccolini. I due autori lavorano insieme dal 2009 da allora hanno scoperto e continuato a nutrire un modo di fare teatro e libri per l’infanzia e i giovani che li lega nel loro rapporto verso l’arte e verso la terra e che li ha portati a produrre cinque narrazioni premiate tra i migliori lavori del teatro ragazzi italiano degli ultimi anni: Storia d’amore e alberi, La Grande Foresta, Aspettando il vento, Il giardino delle Magie e Zanna Bianca.

Per info: Biglietteria tel. 0532 202675 – www.teatrocomunaleferrara.it

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome