Home News Attualità Il “sogno” del Circo Patuf incanta anche Ferrara, spettacoli fino a domenica

Il “sogno” del Circo Patuf incanta anche Ferrara, spettacoli fino a domenica

559
0

Il sogno Patuf è arrivato anche a Ferrara, per incantare, emozionare e divertire grandi e piccini. Con il suo “Cabaretuf” nel tendone allestito nel parchetto di via Porta Catena, il circo Patuf sarà in scena fino a domenica.

Un circo fatto col cuore, la realizzazione di un sogno, è così che gli artisti Patuf definiscono i loro spettacoli sotto un tendone che 10 anni, con coraggio e, forse, un pizzico di follia, hanno deciso di acquistare. Da allora girano l’Italia e non solo, come una grande famiglie che, tra una risata e una magia, riesce a parlare anche di temi importanti, come l’inclusione, l’uguaglianza, la pace.

Lo Spettacolo Cabaretuf

Artisti di strada e di circo alle prese anche con altre discipline come il teatro, la danza, il canto, la magia, la musica. Tutto questo, e molto altro, sarà “Cabaretuf”, spettacolo della compagnia circense Circo Patuf, portato a Ferrara grazie al progetto Capriola, che andrà in scena suo “chapiteau” (tendone) nel parchetto di via Porta Catena 90 a Ferrara, fino al 17 novembre 2019.

Gli interpreti:

Lili Mae ( Italia)
Agostina Mendiola (Argentina)
Ciro Cavallo ( Italia)
Fede Scoch (Argentina)
Tony Fratello (Argentina
Fernando giobbi ( Italia)

L’ingresso a tutti gli spettacoli pomeridiani e serali del Circo Patuf è a offerta libera “consapevole”, ovvero al termine dello spettacolo!

ORARI degli spettacoli
Venerdi 8/11 h 21
Sabato 9/11 h17 e 21
Domenica 10 /11 h 15 e 17.30
Mercoledi 13/11 h 18
Giovedi 14/11 h 18
Venerdi 15/11 h 21
Sabato 16/11 h 17 e 21
Domenica 17/11 h 15 e 17.30
CONTATTI per info e prenotazioni: cell. 392.7342915

Lo spettacolo “Cabaretuf”

Il numero circense qui non è solo esibizione di abilità, bensì diventa anche strumento per creare nuovi mondi poetici e narrativi. Il circo contemporaneo utilizza un linguaggio universale, comprensibile a prescindere dalla provenienza geografica dello spettatore. Propone performance che attirano curiosità ed attenzione delle più disparate fasce di pubblico, superando con agilità le barriere di età, genere, estrazione sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome