Home News Attualità Lavori per il rifacimento dell’anello della Cittadella S. Rocco, nuovi accessi e...

Lavori per il rifacimento dell’anello della Cittadella S. Rocco, nuovi accessi e percorsi

355
0

Prosegue la riqualificazione della Cittadella della Salute S. Rocco di corso Giovecca dove si è giunti alla quinta fase dei lavori di rifacimento dell’anello.

Il nuovo cantiere partirà il 23 ottobre e interesserà l’area tra l’Assistenza Domiciliare (ADI) e il CUP con riapertura dell’ingresso principale di via Rampari di S. Rocco 15.

Intanto sono in dirittura d’arrivo i lavori della quarta fase di ristrutturazione ed adeguamento della galleria di collegamento della Cittadella S. Rocco, Ala Est. Grazie ai lavori di questa quarta fase ormai alle battute finali, alla riqualificazione dei tratti di corridoi interessati dai lavori nelle fasi precedenti, comprendenti l’ingresso ai Servizi Dialisi, Neuropsichiatria Infantile e Centro Screening Settore 7, si aggiunge anche la riqualificazione del tratto di corridoio che comprende il bar e l’ingresso principale fino al servizio ADI.

Il nuovo cantiere e i nuovi accessi

Prenderà avvio a partire da mercoledì 23 ottobre 2019 il nuovo step (la quinta fase) che riguarderà l’area dell’anello ricompresa tra l’ADI (il Servizio di Assistenza Domiciliare) e il CUP. Entrambi saranno accessibili dalla Galleria.

L’ingresso Principale di via Rampari di S. Rocco 15 sarà riaperto e con esso sarà ripristinato anche il punto informativo che si era trasferito temporaneamente al punto 0 e si potrà da questo inoltre, raggiungere il Servizio ADI (al Settore n. 6).

Dall’ingresso principale riaperto si potranno altresì di nuovo raggiungere direttamente anche tutti gli altri servizi ai Settori 7-9-15-16-17-22 (Erogazione Diretta Farmaci Ausl) e la Farmacia Ospedaliero Universitaria.

Per i Settori 0-1-2-3-4, oltre al normale accesso da Corso Giovecca 203, l’utenza, anche su seggetta, potrà utilizzare, entrando da Via Rampari di S. Rocco, l’ingresso parallelo al principale, dal quale si accederà attraverso un passaggio dal fabbricato che occupa il CUP e da questo alla Galleria.

Fino a Gennaio 2020 e per tutta la durata dei lavori sarà garantito un percorso di collegamento dei tratti di galleria interrotti dal cantiere con rampa per disabili e saranno garantiti gli ingressi a tutti i Settori.

Mentre per il pagamento del ticket rimarrà attiva la macchina riscuotitrice situata all’ingresso di corso Giovecca, settore 0 e la macchina riscuotitrice collocata lungo la galleria a lungo il tratto tra i Settori 7 e 9.

Per le persone che devono accedere ai servizi di:
Psiconcologia
Odontoiatria
Screening
Radiologia
Dialisi
Neuropsichiatria Infantile
Ambulatori riabilitazione
Adi
L’ingresso consigliato è quello di via Rampari di S. Rocco 27.

Per orientare gli utenti nelle prime settimane di cantiere, alcuni volontari della Croce Rossa Italiana (CRI) saranno a disposizione nei principali ingressi alla struttura.

Sarà inoltre affissa una specifica cartellonistica in tutta la Cittadella, che accompagnerà i visitatori nei nuovi percorsi alternativi individuati, nel tentativo di ridurre al minimo i disagi di coloro che accedono alla Casa della Salute.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome