Home Eventi Musica e storie sotto l’albero in Biblioteca…aspettando i Buskers

Musica e storie sotto l’albero in Biblioteca…aspettando i Buskers

401
0

Saranno tutti dedicati alla musica, aspettando il Ferrara Buskers Festival, i racconti che Claudia Titi proporrà ai bambini dai 4 ai 10 anni venerdì 23 agosto dalle 10 nel giardino della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara) per il penultimo appuntamento del 2019 con la rassegna di letture l”Albero delle storie’.

“Dopo il successo della Festa di Ferragosto che – come riportano gli organizzatori – ha visto protagonisti Adriana Trondoli, Emanuela e Sauro Strozzi ad intrattenere il numeroso pubblico con racconti e musica dal vivo, il prossimo venerdì la musica diventerà la protagonista stessa delle storie. E al termine delle narrazioni la raccontastorie Claudia Titi proporrà a tutti i bimbi un simpatico laboratorio manuale“.

Il ciclo di narrazioni, organizzato dal Servizio Biblioteche e Archivi del Comune di Ferrara e curato dalla biblioteca comunale per ragazzi ‘Casa Niccolini’, è giunto quest’anno alla dodicesima edizione e si concluderà il prossimo venerdì 30 agosto.

Ad ogni appuntamento i bambini, accompagnati da genitori, nonni o tate, possono ascoltare, all’ombra del maestoso ginkgo biloba di Palazzo Paradiso, tante storie divertenti, imprevedibili e avventurose, raccontate da esperti narratori, per cominciare a coltivare il piacere della lettura.

Al termine di ogni incontro i piccoli partecipanti possono poi scegliere qualche libro da prendere in prestito tra quelli esposti nel giardino e provenienti dall’ampia dotazione della biblioteca ‘Casa Niccolini’.

La rassegna si avvale anche della collaborazione dell’associazione Amici della biblioteca Ariostea.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero e gratuito.
In caso di maltempo l’iniziativa si svolgerà all’interno della biblioteca “Casa Niccolini”.
Per informazioni: info.niccolini@comune.fe.it  – tel. 0532 418231/7

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome