Home News Attualità Torna Estate Bambini, ecco le date da segnare sul calendario!

Torna Estate Bambini, ecco le date da segnare sul calendario!

230
0
Foto Pagina Facebook Estate Bambini

La rassegna teatrale Festebà, i giochi, i laboratori e le numerose iniziative di piazza XXIV Maggio, e la Notte Bianca dei Bambini. A settembre non ci sarà da annoiarsi in città. 

Anche quest’anno l’Istituzione dei Servizi educativi scolastici e per le famiglie del Comune di Ferrara invitano alle tante iniziative che animeranno la nostra città con attività per bambini e ragazzi.

2-6 settembre Festebà, festival di teatro ragazzi promosso dall’Associazione C.I.R.C.I con spettacoli tutte le sere al Teatro Boldini.
3-8 settembre Estate Bambini, una settimana di giochi, laboratori, spettacoli e iniziative per bambini e ragazzi, e per le loro famiglie, in Piazza XXIV Maggio.
Giovedì 12 settembre Notte Bianca, dal calare del sole fino a sera inoltrata laboratori a tema, giochi di gruppo, visite guidate, concerti e spettacoli teatrali nei luoghi più significativi del Centro Storico di Ferrara.

Anche in questa edizione Estate Bambini accoglie e promuove il volontariato di piccoli e grandi: i bimbi verranno coinvolti in numerose attività ludiche di sensibilizzazione all’impegno sociale, e per gli adulti è possibile dare la propria disponibilità per collaborare alle attività della rassegna scrivendo una mail a laboratori@circife.it

I numeri dell’edizione 2018

Oltre cinquemila presenze in Piazza XXIV Maggio, 17 spettacoli dedicati ai bambini a partire dai 3 anni, 25 proposte laboratoriali in soli sette giorni, ai quali si aggiungono incontri per genitori, proiezioni cinematografiche, letture animate, visite guidate, eventi musicali, gita in motonave.

Anche la passata edizione edizione ha confermato il grande successo di Festebà, il Festival di Teatro Ragazzi con la partecipazione di circa 250 spettatori per ognuno dei 5 spettacoli in cartellone.

L’edizione 2018 si è conclusa domenica 9 settembre con una cena comunitaria attorno all’Acquedotto a cui hanno partecipato oltre centocinquanta persone, grandi e piccoli, per conoscersi e condividere cibo, bevande e musiche, e mantenere lo spirito di partecipazione e socialità della manifestazione.

 

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome