Home News Attualità Riapre la piscina di Codigoro, ingresso gratuito per una settimana

Riapre la piscina di Codigoro, ingresso gratuito per una settimana

652
0

Riaperta da oggi la Piscina comunale di Codigoro. Ad annunciarlo ieri sera il Sindaco Sabina Alice Zanardi mel corso di una conferenza stampa.

“Dopo un intenso e serrato lavoro di squadra, che ha coinvolto la Giunta, i dirigenti e tutti gli uffici comunali – ha dichiarato il Sindaco -, nel giro di soli 4 giorni dalla chiusura della piscina, intervenuta per scelta estemporanea del precedente gestore, siamo riusciti ad individuare una soluzione ad un problema increscioso”.

L’ingresso resterà gratuito per una settimana, in attesa dell’inaugurazione prevista per il prossimo week-end, in data e orario che saranno comunicati per tempo, in modo tale da coinvolgere tutta la popolazione.

La rinuncia di Adria Nuoto 

Adria Nuoto ha comunicato via PEC il 19 luglio scorso la cessazione delle proprie attività con decorrenza dal 29 luglio, prevedendo la riconsegna delle chiavi il 31 luglio. In tempi strettissimi siamo riusciti ad espletare – ha aggiunto il Sindaco – le procedure necessarie per l’attivazione di un bando di affidamento temporaneo della gestione, della durata di 10 mesi, in modo tale da garantire lo svolgimento della stagione sportiva.”

La nuova gestione di Innova Adria

Ad aggiudicarsi la gestione della piscina comunale di Codigoro sino al 31 maggio 2020, in attesa dell’espletamento della gara ad evidenza europea, in funzione dell’affidamento definitivo, è stata la società sportiva Innova di Adria. All’Amministrazione Comunale sono pervenute 4 offerte di altrettante ditte su 6 invitate a partecipare ed è stata accolta quella economicamente più vantaggiosa, attraverso la quale la società vincitrice erogherà al Comune stesso un canone mensile di 3650 euro. “L’affidamento termina il 31 maggio – prosegue il Sindaco -, ma nel frattempo predisporremo il bando di gara europeo per la gestione definitiva. Nella mattinata di sabato il nuovo gestore ha effettuato le pulizie e ha allestito l’impianto natatorio, per renderlo fruibile al pubblico già dalle ore 14.”

Hanno partecipato alla conferenza stampa anche gli assessori comunali Samuele Bonazza (sport), Melissa Bianchi (associazionismo) e Stefano Adami (sviluppo economico), nonchè il dirigente comunale Alessandro Cartelli e i dipendenti della piscina comunale.

Raffaella Rossi, nella sua qualità di Presidente della Società sportiva INNOVA si è detta molto soddisfatta del risultato raggiunto e ha voluto specificare che “siamo un bel gruppo di lavoro organizzato e motivato. Gestiamo già la piscina di Adria e qui ci rimboccheremo le maniche già da stanotte.”

L’Amministrazione Comunale, la società sportiva INNOVA grazie alla riapertura della piscina con grande tempestività hanno fornito un segnale decisivo, teso alla salvaguardia di un servizio fondamentale per la comunità e per l’intero comprensorio del Delta, ma sono riusciti anche nell’intento di tutelare i posti di lavoro dell’impianto natatorio stesso.

Erano presenti alla conferenza stampa anche i lavoratori della piscina, a nome dei quali è intervenuto Daniele Bulgarelli, per ringraziare il Sindaco, la Giunta, il dirigente Alessandro Cartelli e gli uffici comunali per la vicinanza mostrata e per l’intenso e proficuo lavoro svolto. Infine per SLC-CGIL è intervenuta Ida Mantovani, la quale, rallegrandosi per il risultato, ha sottolineato che “l’amministrazione comunale ha svolto un lavoro di qualità, che va apprezzato. La piscina di Codigoro è un punto di riferimento, per tutta l’area del Delta. E’ una realtà con un fatturato molto importante. Vanno valorizzati il ruolo pubblico e la qualità del servizio.”

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome