Home News Famiglie in difficoltà, la Zappaterra propone alla Regione il microcredito d’emergenza

Famiglie in difficoltà, la Zappaterra propone alla Regione il microcredito d’emergenza

420
0

Microcredito d’emergenza per le persone in difficoltà. E’ il progetto di legge sottoscritto dalla consigliera regionale Marcella Zappaterra, assieme ad Antonio Mumolo ed altri colleghi del Pd, che punta a permettere alle persone in condizione di particolare difficoltà economica o sociale di accedere a prestiti di piccola/media entità (non oltre i 10.000 euro) per l’acquisto di beni o servizi di prima necessità.  

Il prestito deve essere restituito al massimo in cinque anni e prevede il coinvolgimento dei servizi sociali del territorio.
Se la legge sarà approvata, ad oggi è stata illustrata in commissione, la Regione Emilia-Romagna stanzierà 250.000 euro già nel 2019 per la copertura finanziaria.

“Essendo nota la difficoltà nell’accesso ai normali canali commerciali di credito, spiega la consigliera Zappaterra, abbiamo ritenuto opportuno individuare un’ulteriore misura a sostegno di chi vive un momento di difficoltà dovuto per esempio al problemi di non autosufficienza propria o di un proprio familiare, a disoccupazione, riduzione dell’orario di lavoro indipendente dalla propria volontà.”

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome