Home Video Ecco Ail Ferrara, tra ricerca, supporto ai pazienti e raccolte fondi –...

Ecco Ail Ferrara, tra ricerca, supporto ai pazienti e raccolte fondi – INTERVISTE –

769
0

AIL FERRARA ONLUS è una delle 81 sezioni autonome di AIL, Associazione Italiana contro le Leucemie – Linfomi e Mieloma, nata il 22 Giugno 2004 a Ferrara per volontà del Prof. Castoldi.
Con i suoi 50 volontari, Ail Ferrara assiste e supporta i pazienti, e sostiene la ricerca organizzando eventi e raccolte fondi. Una realtà di grande valore che ci hanno fatto conoscere meglio il presidente di Ail Ferrara, Gian Marco Duo, e il direttore del reparto di Ematologia dell’Ospedale di Cona, il professor Antonio Cuneo.

Accanto ai pazienti, a sostegno della ricerca
Da 15 anni Ail supporta il Centro di Ematologia ed Oncoematologia pediatrica dell’Ospedale S. Anna di Ferrara, da un lato sostenendo la ricerca, dall’altro, come ci ha spiegato il prof. Antonio Cuneo, direttore del Reparto di Ematologia dell’Ospedale di Cona, supporta i pazienti, anche nell’assistenza domiciliare.

50 anni di Ail
Il 2019 è un anno speciale per AIl che, a livello nazionale compie 50 anni. Un compleanno importante che ha visto una serie di riconoscimenti importanti per i volontari, come il Presidente di AIl Ferrara, Gian Marco Duo, ci ha raccontato.

I progetti di ricerca
Grazie alle borse di studio finanziate con il contributo di Ail si stanno portando avanti importanti progetti di ricerca, come quello in atto sulla leucemia linfatica cronica.

Eventi ad Aprile
Gli eventi che vedono l’Ail come protagonista a Ferrara sono numerosi. Dai banchetti con le uova di Pasqua nelle piazze, alla partecipazione alla Vulandra

L’incidenza delle leucemia tra i bambini
Fortunatamente, ci ha spiegato il professor Cuneo, l’incidenza delle leucemie tra i bambini è bassa e, grazie alla ricerca oggi il 90% dei piccoli pazienti guarisce.

Il nuovo mercatino
Per raccolgliere fondi da alcuni mesi è aperto il nuovo mercatino della Solidarietà di Ail in Via C. Mayr 96/A.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome