Home Video Mille Miglia, sfreccia per Ferrara lo spettacolo delle auto d’epoca più belle

Mille Miglia, sfreccia per Ferrara lo spettacolo delle auto d’epoca più belle

449
0

Quattrocentocinquanta vetture, 5 i continenti di provenienza degli equipaggi, oltre 30 i paesi rappresentati in gara; oltre 70 Case costruttrici: 1801 i chilometri che la prestigiosa corsa ha previsto per questa sua trentasettesima edizione. 

L’edizione 2019 della storica Freccia Rossa ha fatto il passaggio trionfale da Ferrara nel tardo pomeriggio di ieri. Uno spettacolo che continua ad incantare un pubblico di ferraresi e turisti che non manca di far sentire il proprio calore ad ogni edizione.

Quattro gli equipaggi ferraresi: Giulio e Riccardo Felloni sulla propria Bugatti Type gialla del 1925, Alessio De Angelis con il pilota di rally Massimo Paglione su una Rally Abc Gran Sport del 1927, Sergio Sisti e Anna Gualandi a bordo di una Lancia Lambda del 1929, e la Porsche 356 del 1957 di Maurizio Chiarini e Roberto Vancini. Tra i Vip i due chef Carlo Cracco e Joe Bastianich.

Le signore dai motori stellati sono state anticipate, come da tradizione, dalle oltre 150 auto afferenti al Ferrari Tribute to 1000 Miglia e il Mercedes Benz 1000 Miglia Challenge

La gara ha preso avvio da Brescia mercoledì 15 maggio per proseguire per Desenzano, Sirmione, Valeggio sul Mincio, Mantova, Ferrara, Comacchio e Ravenna, per arrivare in serata a Cervia Milano Marittima. Il secondo giorno la carovana raggiungerà Cesenatico e proseguirà per Gambettola, Urbino, Corinaldo, Senigallia, Fabriano, Assisi, Perugia, Terni e Rieti fino a raggiungere Roma.

Dalla Capitale venerdì 17 si articolerà il percorso di risalita: sfiorando il Lago di Vico e ancora Viterbo, Radicofani, Castiglione d’Orcia, Siena, Vinci, Montecatini, Pistoia e Firenze per raggiungere, dopo aver valicato gli Appennini, Bologna.
La giornata conclusiva (sabato 18 maggio) prevederà un tour fra Modena, Reggio Emilia, Langhirano, Parma, Busseto, Cremona, Carpenedolo, Montichiari e Travagliato. E per finire, passerella d’onore in Viale Venezia nella città di Brescia.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome