Home News Attualità Bimbi sani, OMS: “Meno tempo davanti agli schermi, giusto riposo e tanto...

Bimbi sani, OMS: “Meno tempo davanti agli schermi, giusto riposo e tanto gioco”

318
0

Meno tempo seduti a guardare gli schermi, le giuste ore di sonno e più tempo per giocare. L’Oms lancia nuove linee guida sull’attività fisica, comportamento sedentario e sonno per i bambini sotto i 5 anni, che il Ministero della Salute ha diffuso in questi giorni.

Le nuove linee guida

Sono state elaborate da un gruppo di esperti dell’OMS che hanno valutato gli effetti sui bambini piccoli di un sonno inadeguato e del tempo trascorso seduti a guardare schermi o seduti su seggioloni e passeggini. Inoltre sono state anche esaminati i benefici di un aumento dei livelli di attività fisica. Attualmente, oltre il 23% degli adulti e l’80% degli adolescenti non sono sufficientemente attivi fisicamente.

  • Divieto assoluto di restare fermi davanti a uno schermo per i bambini da zero a due anni, mentre dai due ai quattro anni i bimbi non dovrebbero essere mai lasciati per più di un’ora a guardare passivamente lo schermo televisivo o di altro genere, come cellulari e tablet.
  • Per i piccoli fino a un anno di età: attività fisica diverse volte al giorno, compresa mezz’ora in posizione prona. Favorire 14-17 ore di sonno totale al giorno ai neonati.
  • Bambini da uno e due anni: almeno tre ore di attività fisica giornaliera e 11-14 ore di sonno totale.
  • Tra i due e i quattro anni di età: almeno tre ore di attività fisica giornaliera, di cui almeno una di forte intensità e 10-13 ore di sonno totale.

L’Oms rileva come “lo schema dell’attività complessiva nelle 24 ore è fondamentale: sostituire il tempo prolungato davanti allo schermo con un gioco più attivo o sedentario, assicurandosi che i bambini piccoli ricevano abbastanza sonno di buona qualità. Il tempo sedentario di qualità trascorso in attività interattive non basate sullo schermo con un caregiver, come lettura, narrazione, canto e puzzle, è molto importante per lo sviluppo del bambino”.

Per approfondire consulta: WHO guidelines on physical activity, sedentary behaviour and sleep for children under 5 years of age

fonte: Ministero della salute

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome