Home News Attualità Centri Ricreativi Infanzia, ecco l’offerta “estiva” del Comune di Ferrara per i...

Centri Ricreativi Infanzia, ecco l’offerta “estiva” del Comune di Ferrara per i più piccoli

223
0

Una “Vacanza in città” fatta di gioco, attività all’aria aperta, gite e laboratori. Sarà all’insegna dell’esplorazione e del gioco l’esperienza che vivranno i bambini da 0 a 6 anni, che frequenteranno i Centri Ricreativi Estivi per l’infanzia, organizzati dal Comune di Ferrara.

I posti disponibili

141 posti per l’asilo nido e 154 per le scuole dell’infanzia. È questa l’offerta dei Centri Ricreativi Estivi comunali di Ferrara per il settore infanzia 0-6 anni.

Il servizio sarà attivo dall’1 al 26 luglio nelle seguenti strutture:

Nidi d’infanzia

47 posti Nido Il Salice via del Salice 21 – Fe 053-750110

47 posti Nido Le Girandole via Colagrande, 45 -Fe 0532751117

47 posti Nido I Girasoli via dell’Ippogrifo, 3 – Fe 0532-900483

Scuole dell’infanzia

25 posti Scuola Infanzia Il Salice, via del Salice, 21 – Fe 0532-750110

104 posti Scuola infanzia Aquilone, via Mambro, 61 -Fe 0532-909199

25 posti Scuola Infanzia Le Girandole, via Colagrande, 45 – Fe 0532-751117

Le iscrizioni
I CRE saranno aperti dall’1 al 26 luglio e le iscrizioni si potranno effettuare, esclusivamente online sul sito www.edufe.it attraverso il portale sosia@home, dal 2 al 15 maggio 2019. Anche per queste iscrizioni è prevista una postazione assistita (solo su appuntamento) dal 6 al 10 maggio, presso il Punto Unico per l’Accesso ai Servizi.

Via Guido D’Arezzo, 2 – 44121 Ferrara
Orari di apertura al pubblico: Lunedì, Mercoledì, Giovedì e Venerdì 10.00-12.30 – Giovedì anche dalle 14.30-16.30 (MARTEDI’ Chiuso)
Telefoni 0532/418.153 — 0532/418.160 — 0532/418.154 — 0532/418.155 — 0532/418.159 – 0532/418148.

Il contributo per la retta
Anche quest’anno la Regione ha approvato il “progetto conciliazione vita-lavoro” per sostenere le famiglie che avranno la necessità di utlizzare i servizi estivi per bambini e ragazzi, dalle scuole dell’infanzia ( 3- 6 anni), fino alle elementari e medie (6-14 anni)
Quest’anno il contributo regionale è aumentato e va richiesto al momento della domanda, sulla base dei reguisiti previsti. (Qui la scheda sui contributi regionali)

Incontro con le famiglie
Per far conoscere il servizio è previsto un incontro con i genitori che hanno deciso di iscrivere i propri bambini, MERCOLEDì 26 GIUGNO, ORE 17.30, presso i nidi di infanzia sedi dei CRI, e GIOVEDI’ 28 GIUGNO, ORE 17.30, presso le scuole dell’infanzia sedi dei CRI.

La Giornata nei centri estivi (0/6 anni)
7.30-9.30 accoglienza e colazione
9.00-12.00 attività, giochi, laboratori
12.00-13.00 Pranzo
13.00-14.00 prima uscita
13.30-15.30 risposo pomeridiano
15.30- 16.00 merenda
16.00 – 17.00 uscita

Il commento dell’Assessore alla pubblica istruzione Cristina Corazzari
“I centri estivi offrono l’esperienza di una <vacanza in città>, attraverso proposte divertenti come occasioni di crescita nel pieno riconoscimento del gioco come diritto, del meritato riposto estivo e della socializzazione come opportunità formativa.
Obiettivo è quello di creare contesti ed opportunità per vivere stimolanti e varie esperienze educative, ludiche, di animazione e di scoperta adatte alle diverse fasce di età in contesti sicuri, favorevoli per lo sviluppo dell’immaginazione e degli apprendimenti.
In particolare anche quest’anno verranno offerte possibilità di gioco ed esplorazione all’aperto in continuità con l’esperienza educativa annuale.
Il servizio sarà effettuato dalla Cooperativa vincitrice dell’apposita gara pubblica, con la super visione organizzativa pedagogica del Comune di Ferara”

 

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome