Home News Attualità Assegni familiari: dal primo aprile le domande si presentano soltanto online

Assegni familiari: dal primo aprile le domande si presentano soltanto online

806
0

Dal primo aprile le domande per gli assegni familiari potranno essere inviate all’INPS esclusivamente “in forma telematica”, cioè online.

Lo stabilisce la circolare INPS n.45 dello scorso 22 marzo. Viene quindi superata la modalità tradizionale, che prevedeva di presentare al datore di lavoro un modello cartaceo. D’ora in poi il modulo ANF/DIP verrà presentato direttamente all’ente previdenziale (l’INPS appunto) ed esclusivamente on-line. Le pratiche verranno quindi sbrigate, per esempio, da un patronato

L’INPS calcolerà gli importi degli assegni spettanti al lavoratore e li metterà a disposizione del datore di lavoro attraverso una specifica utility. Il datore di lavoro dovrà corrispondere gli assegni familiari secondo le consuete modalità, in busta paga, tenendo conto del contratto di lavoro del dipendente.

Il nuovo sistema dovrebbe garantire maggiore rispetto della privacy del singolo lavoratore, ma anche maggiore rigore e correttezza nel calcolo dell’importo effettivamente spettante a ognuno.

Le domande già presentate con modello cartaceo fino al 31 marzo 2019, per il periodo 1° luglio 2018 – 30 giugno 2019 o a valere sugli anni precedenti, conservano la loro validità e non dovranno essere reiterate.
Il nuovo sistema riguarda i lavoratori dipendenti, tranne quelli del settore agricolo e di aziende cessate o in fallimento, per i quali rimarranno in vigore le modalità tradizionali cartacee.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome