Home News Attualità “Pacchetto famiglia”: più flessibilità per la maternità e un fondo per le...

“Pacchetto famiglia”: più flessibilità per la maternità e un fondo per le crisi famigliari

0

Tre mesi di maternità facoltativa retribuita al 60% o sei mesi di maternità retribuita al 30%. Le mamme d’ora in poi potranno scegliere il tipo di congedo facoltativo che meglio si addice alle loro esigenze.

È solo una delle novità contenute nel cosiddetto “pacchetto famiglia”, una serie di emendamenti presentati alla legge di Bilancio dal Ministro Fontana, che oltre ad aver ripristinato il bonus bebè, ha introdotto una maggiore flessibilità per i congedi parentali. È stata anche estesa da 12 a 16 anni l’età dei figli entro la quale usufruirne.

É prevista inoltre l’istituzione di un “Fondo di sostegno per le crisi familiari” da 10 milioni di euro annui. Confermato anche il congedo parentale di 4 giorni per i padri, con 40 milioni di euro di stanziamento. Infine ammonta a 50 milioni di euro il rifinanziamento del cosiddetto voucher baby sitting a favore di lavoratrici autonome e dipendenti.

Visita la sezione dedicata alle pratiche per la maternità

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome