Home Per le Mamme Maternità: a chi spetta l’indennità e come ottenerla

Maternità: a chi spetta l’indennità e come ottenerla

0

Come ottenerla

Per poter usufruire del congedo per maternità occorre presentare al proprio datore di lavoro un certificato medico attestante la gravidanza e recante l’indicazione della data presunta del parto. L’indennità di maternità viene pagata dall’INPS e per le lavoratrici dipendenti, generalmente, è anticipata in busta paga dal datore di lavoro.

La domanda on line va inoltrata prima dell’inizio del congedo di maternità ed, in ogni caso, non oltre un anno dalla fine del periodo indennizzabile. In caso contrario si perde il diritto all’indennità.
Entro 30 giorni dal parto, la lavoratrice/madre è tenuta a comunicare all’INPS la data di nascita del figlio e le relative generalità sempre mediante una delle modalità telematiche sopra indicate.
Per le lavoratrici dipendenti, il pagamento dell’indennità di maternità viene anticipata dal datore di lavoro mentre è effettuato direttamente dall’INPS per le seguenti categorie:
lavoratrici stagionali, operaie agricole a tempo determinato, lavoratrici dello spettacolo a tempo determinato o a prestazione, lavoratrici domestiche, lavoratrici socialmente utili, lavoratrici cessate o sospese dall’attività lavorativa, lavoratrici che si trovano in cassa integrazione guadagni con pagamento diretto da parte dell’INPS, lavoratrici iscritte alla Gestione Separata, lavoratrici autonome (artigiane, commercianti, coltivatrici dirette, colone o mezzadre, imprenditrici agricole professionali).
In questi casi, la domanda di indennità di maternità deve essere presentata completa della relativa documentazione.

Fonte: INPS (Sede INPS di Ferrara – V.le Cavour n. 164 che osserva i seguenti orari di apertura:dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30.)

Come inoltrare la domanda

La domanda di indennità di maternità deve essere presentata all’Inps telematicamente mediante una delle seguenti modalità:
– WEB – servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino tramite PIN dispositivo attraverso il portale dell’Istituto (www.inps.it – Servizi on line);
– Contact Center integrato – tel. 803164;
– Patronati, attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi. Elenco Patronati

Congedo di maternità obbligatoria 

Astensione anticipata per gravidanza o lavoro a rischio 

Congedo obbligatorio per il padre

Congedo parentale (maternità facoltativa)

visita la nostra sezione dedicata a Bonus e contributi 

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome